fbpx

12 – Settembre 2018

  • 0 Review(s)
  • In stock

C’è un oligarca nell’Eurotower. Ed è deciso ad affossare l’Italia. Stiamo parlando, ovviamente, di Mario Draghi, presidente ben “poco italiano” della Bce. Subito dopo le esternazioni/minacce di Pierre Moscovici, che ha parlato del Belpaese come di “un problema per l’eurozona” e ha apostrofato Salvini e Di Maio come “piccoli Mussolini“, anche Draghi è sceso in […]

4,00

Descrizione

C’è un oligarca nell’Eurotower. Ed è deciso ad affossare l’Italia.
Stiamo parlando, ovviamente, di Mario Draghi, presidente ben “poco italiano” della Bce. Subito dopo le esternazioni/minacce di Pierre Moscovici, che ha parlato del Belpaese come di “un problema per l’eurozona” e ha apostrofato Salvini e Di Maio come “piccoli Mussolini“, anche Draghi è sceso in campo per attaccare il nostro Paese in vista della legge di bilancio: “Le parole negli ultimi mesi sono cambiate diverse volte, ora aspettiamo i fatti”, ha affermato il presidente della Bce. Per poi aggiungere: “Finora, sfortunatamente, le parole hanno creato dei danni”. Il riferimento, neanche troppo velato, è allo spread: “I tassi di interesse sono saliti per le famiglie e per le imprese”.

No Tag